I buoni risultati conclusivi della fiera Ipack-Ima 2015

Ipack-Ima 2015, l’annuale fiera mondiale delle tecnologie di processo e packaging per food e non food, ha avuto un risultato positivo con un incremento del 15% dei visitatori.

A parte la ripresa del business mondiale del packaging, il lodevole risultato è dovuto anche al calendario intelligente.

Infatti, si potuto scegliere fra più proposte di manifestazioni fieristiche contemporanee alla kermesse in questione, quali MeatTech per le carni, Dairy Tech per il latte e derivati, Fruit Innovation per l’ortofrutta, Intralogistica Italia e Convertiflex (quest’ultima è stata organizzata on collaborazione con la fiera di Hannover).

La fiera si è svolta dal 19 al 23 maggio scorsi, con un incoraggiante appannaggio anche per quanto concerne i buyer.

In effetti, le aziende espositrici sono state oltre duemila, di cui un terzo straniere: a questo proposito, ci sono stati all’incirca 500 buyer in visita, 270 di questi grazie al programma di incoming finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Risultati finali Fiera Ipack Ima 2015