Camera di Commercio Parma : contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere di carattere internazionale

La Camera di Commercio di Parma ha riaperto alcuni regolamenti inerenti la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese del suddetto territorio.

E le manifestazioni fieristiche fanno parte di questo pacchetto: infatti, i contributi saranno erogati anche per la partecipazioni a fiere e mostre internazionali specializzate, sia in Italia sia all’estero.

Secondo le disposizioni, questo riguarda le kermesse specializzate dal carattere internazionale, che sono organizzate sia sul suolo italiano sia su quello estero, a decorrere dall’1 gennaio 2015 e fino al 31 dicembre dello stesso anno.

Per quanto concerne le percentuali di erogazione, si tratta del 20% delle fiere internazionali in Italia e del 40% per le manifestazioni fieristiche internazionali dell’UE, dell’Albania, della Bosnia-Erzegovina, della Macedonia, del Montenegro, della Norvegia, della Serbia e della Svizzera, oltre che dei Paesi extraeuropei.

Al procedimento, comunque, fanno fede le spese documentate ed ammissibili che si sono sostenute, anche a riguardo della locazione dell’area espositiva; sono esclusi costi e spese per l’allestimento stand e per i servizi di trasporto dei prodotti esposti.

La domanda va presentata ed inoltrata alla Camera di Commercio Parma dalle aziende del territorio interessato, a partire dal 4 maggio e fino al 31 luglio venturo.

Contributi fiere internazionali Camera Commercio Parma