Fiera di Vicenza al Meeting biennale dei Presidenti della Federazione Mondiale Borse Diamanti (WFDB) di Gerusalemme

Fiera di Vicenza, nelle vesti del presidente Matteo Marzotto e del direttore generale Corrado Facco, è stata la sola ed unica organizzazione fieristica ad essere ufficialmente invitata a partecipare al Meeting biennale dei Presidenti della Federazione Mondiale Borse Diamanti (WFDB), a Gerusalemme.

Come si evince dalla denominazione, l’evento è un importante appuntamente per quanto riguarda il settore e l’intera filiera dell’oro, della gioelleria e dei preziosi a livello mondiale.

Il meeting in questione si è tenuto dal 14 al 16 giugno scorso, ospitato dall’Israel Diamond Manufactures Association e dall’Israel Diamond Exchange (IDE), tutto in collaborazione con l’International Diamond Manufactures Association (IDMA).

Durante l’evento, si è discusso (ad opera dei leader delle 30 borse diamanti associati al WFDB, tra le quali le quattro più rilevanti come New York, Anversa, Mumbai e Tel Aviv, e dei 16 membri di IDMA)sul mercato mondiale dei gioielli e dei diamanti, soprattutto per quanto concerne le situazioni attuali, le questioni in essere, i cambiamenti presenti e futuri, oltre che le possibili politiche condivise.

Fiera di Vicenza vi ha partecipato accanto ai principali produttori di diamanti grezzi come De Beers oppure ad organizzazioni governative e non, ad istituzioni, a banche etc.

Il presidente Matteo Marzotto, dopo l’incontro con il Primo Ministro d’Israele Benjamin Netanyahu, ha dichiarato la sua soddisfazione: “Siamo molto onorati di essere stati invitati a questo importante Meeting dei Presidenti, dove si definiscono le strategie del comparto dei prossimi anni, segno che Fiera di Vicenza è considerata un interlocutore di livello internazionale anche per il mondo dei diamanti, oltre che per il settore orafo-gioielliero. Si tratta di un mondo complesso e in continua evoluzione, che la nostra Società affronta sia per auspicabili ulteriori sinergie promozionali congiunte, sia per la diffusione dei valori e delle pratiche della Corporate Social Responsibility. Partecipare a questo appuntamento ci ha offerto l’occasione di interagire con i più autorevoli esponenti mondiali e trarre importanti spunti per continuare a lavorare con determinazione anche nel segmento delle gemme preziose, come già facciamo, e ovviamente nella filiera dei diamanti”.

Fiera Vicenza Gerusalemme WFDB 2015