Dalla sedia Audrey alla poltroncina Audrey Soft di Kartell

Il successo della sedia Audrey ha portato il suo designer Piero Lissoni ha realizzarne una nuova interpretazione: ecco, quindi, la poltroncina Audrey Soft di Kartell.

Come la sua genitrice, è composta da una struttura di versatile alluminio (sia in versione verniciata sia in versione lucidata) e di puliuretano per la seduta e lo schienale: la novità sta proprio in questi ultimi, poiché, per la prima volta, sono anche rivestiti di tessuto, 100% a scelta tra Trevira, Lycra e Kvadrat.

Una morbida ed elegante soluzioni disponibile in tredici colori diversi, più i possibili abbinamenti tra i suddetti struttura, schienale e seduta: infatti, può presentare alluminio lucidato oppure essere verniciata bianca, nera od alluminio ed avere il tessuto Trevira in nero, beige, grigio, marrone, blu, ottanio, arancio, verde acido e rosso.

Allo stesso modo, la struttura si abbina ad un tessuto Lycra in nero, bianco, beige, blu, rosso o verde militare….

E le specifiche tecniche ricalcano quelle della sedia Audrey: per cui, c’è un’altezza di 80 centimetri (altezza seduta: 46 cm), profondità 51 centimetri, larghezza 60 centimetri ed un peso unitario di 5,5 kg.

Con o senza braccioli, la poltroncina Audrey Soft si rivela raffinatamente minimalista nelle forme squadrate, dilettandosi con un mood puro e di classe, perfetto per arredare, con stile ingegnoso, interni fieristici o domestici.