Kartell ed il sofa Magic Hole

I designer Philippe Starck ed Eugeni Quitllet firmano Magic Hole di Kartell, un sofa innovativo ed accattivante, perfetto per spazi outdoor, ma con una veneatura glamour che dona un quid chic e ricercato anche a stand fieristici alla moda.

Magic Hole è un divano minimalista a due posti, dalle linee essenziali e pure, ideali per comporre una silhouette schematica e di classe, fatta di geometrie diritte e di dolci curvature arrotondante, il tutto rifinito da sottili gambe a sezione chiusa.

Ed un design così minimal si infrange con astuzia su un’apertura, “una tasca”, all’altezza interna dei braccioli, un mood stilistico che può convenire tono su tono (in nero, bianco o grigio) oppure prediligere effetti a contrasto, nuances accese e fluo che creano combinazioni eleganti e molto originali.

A questo proposito, si possono avere abbinamenti strong di arancio e verde con le suddette sfumature di grigio, bianco e nero.

Anche il polietilene colorato in massa, di cui è costituito, rende il divano Magic Hole gustosamente contemporaneo, oltre a realizzare un prodotto che risulti elegante e confortevole, in fatto di comodità, resistenza (agli agenti atmosferici, agli urti etc.) e di leggerezza.

Infine, in quanto alle dimensioni tecniche, Magic Hole di Kartell pesa circa 20 kg per un’altezza di 73 cm, una larghezza di 141 cm ed una profondità di 70 cm.