Il tavolo Armillaria Table di Plust

L’Armillaria Table è il tavolo che appartiene e si abbina alla stessa famiglia degli sgabelli Armillaria Stool di Plust (sempre ad opera del designer Odoardo Fioravanti): un unico pezzo in polietilene lavorato, sulla cui sommità si distende il piano circolare coordinato.

Quest’ultimo può presentare lo stesso materiale e lo stesso colore della base e del fusto, del suddetto tavolo, oppure optare per una deliziosa alternativa in contrasto.

In questo caso, con il suo diametro di 63 cm, il piano in questione può presentarsi in multistrato di betulla (colore legno), metacrilato lucido (colore bianco o nero) oppure, come il resto del tavolo, in polietilene tinto in massa, dalle nuance avorio o bianco (vi è anche una soluzione golden rust).

C’è anche la possibilità di altre versioni colorate (soprattutto in nero perla, giallo curry o tortora), il cui uso, però, è strettamente consigliato per ambienti indoor, altrimenti, per esterni, è necessario evitare l’esposizione diretta alla luce solare.

L’Armillaria Table, anche per quanto riguarda fusto e base, presenta dele soluzioni cromatiche accattivanti: le tinte basic sono il bianco, l’avorio, il tortora, il nero perla od il giallo curry, per poi passare al golden rust.

La connotazione pratica e stilista del tavolo, quindi, assume una varietà di forme, sia negli abbinamenti sia nell’utilizzo, ideale per ambienti interni, ma anche outdoor, sempre tenendo conto delle dovute precauzioni.

In effetti, completandosi con lo sgabello coordinato, rievoca un punto ristoro ed un angolo di design ricercato, anche per allestire con classe contemporanea il proprio stand fieristico.

Infine, in quanto a misure, si è visto che il piano dell’Armillaria Table ha un diametro di 63 cm (con un peso variabile tra 4-4,8 e 5,3 kg a seconda del materiale impiegato), il fusto è alto 96 cm (99 cm con il piano), mentre la base misura, a seconda della sua forma, 41 o 43 cm, il tutto per 11,7 kg di peso.

 

POST CORRELATI: