Regione Veneto : requisiti minimi per manifestazioni fieristiche con qualifica internazionale e nazionale

La Giunta Regionale del Veneto deve definire quali siano i requisiti minimi necessari ai quartieri fieristici, per cui sia possibile svolgere manifestazioni di cararattere nazionale ed internazionale: questo modus operandi è previsto dall’articolo 8 della Legge Regionale 23 maggio 2002 n. 11, recante dicitura “Disciplina del settore fieristico”.

I requisiti oggetto di questione sono riportati negli Allegati A e B alla D.G.R. n. 3137 dell’ 8 NOVEMBRE 2002: essi sono stati approvati con voti unanimi e palesi dalla Giunta Regionale veneta, la quale, ancora, dispone che gli organizzatori di manifestazioni fieristiche (nazionali, internazionali od in entrambi i casi) provvedano a presentare la certificazione attestante i requisiti richiesti, oltre ad essere rilasciata da un organismo tecnico idoneo.

Di seguito, gli Allegati a e B che delineano quali siano questi requisiti legalmente richiesti dalla Regione Veneto in caso di fiere.

 

ALLEGATO A Alla D.G.R. n. 3137 dell’ 8 NOVEMBRE 2002
REQUISITI DI IDONEITA’ DEI QUARTIERI FIERISTICI PER LO SVOLGIMENTO
DI MANIFESTAZIONI FIERISTICHE CON QUALIFICA DI INTERNAZIONALE

I requisiti di idoneità dei quartieri fieristici per l’autorizzazione allo svolgimento di manifestazioni fieristiche con qualifica di internazionale sono i seguenti:

1. Presenza di servizi di collegamento funzionali al raggiungimento del quartiere fieristico;
2. Disponibilità di parcheggi esterni;
3. Sicurezza degli impianti (dotazione di impianti e di servizio antincendio; criteri per il materiale di allestimento; unificazione dei requisiti richiesti agli espositori in termini di sicurezza; servizio di vigilanza; impianti termici, aerazione, illuminazione);
4. Sale convegni;
5. Prenotazione viaggi ed alberghi;
6. Servizio telecomunicazioni e collegamenti informatici;
7. Servizi bancari;
8. Servizi di ristoro;
9. Servizio stampa;
10. Pronto soccorso;
11. Ordine pubblico;
12. Spedizioniere;
13. Centro affari (servizio informazioni in generale; centro accoglimento operatori e delegazioni; servizio informazioni import-export, assistenza operatori esteri; interpretariato; contatti commerciali; domande e offerte);
14. Servizio informazioni (elenco espositori per: settore merceologico, interesse commerciale, provenienza, programma convegni e manifestazioni collaterali; stampa personal card);
15. Statistiche attinenti alle manifestazioni fieristiche;
16. Sistemi informatizzati.

 

ALLEGATO B Alla D.G.R. n. 3137 dell’ 8 NOVEMBRE 2002
REQUISIT I DI IDONEITA’ DEI QUARTIERI FIERISTICI PER LO SVOLGIMENTO
DI MANIFESTAZIONI FIERISTICHE CON QUALIFICA DI NAZIONALE

I requisiti di idoneità dei quartieri fieristici per l’autorizzazione allo svolgimento di manifestazioni fieristiche con qualifica di nazionale sono i seguenti:

1. Presenza di servizi di collegamento funzionali al raggiungimento del quartiere fieristico;
2. Disponibilità di parcheggi esterni;
3. Sicurezza degli impianti (dotazione di impianti e di servizio antincendio; criteri per il materiale di allestimento, unificazione dei requisiti richiesti agli espositori in termini di sicurezza; servizio di vigilanza; impianti termici, aerazione, illuminazione);
4. Sale convegni;
5. Prenotazione viaggi ed alberghi;
6. Servizio telecomunicazioni e collegamenti informatici;
7. Servizi bancari;
8. Servizi di ristoro;
9. Servizio stampa;
10. Pronto soccorso;
11. Ordine pubblico;
12. Servizio informazioni (elenco espositori per: settoremerceologico, interesse commerciale, provenienza; programma convegni e manifestazioni collaterali; stampa personal card);
13. Statistiche attinenti alle manifestazioni fieristiche.

Giunta Regionale Veneto requisiti minimi fiere