Addio alla fusione tra Fiera di Vicenza e Fiera di Verona ?

Sorpresa: il matrimonio fra le Fiere di Verona e di Vicenza non s’ha da fare.

E sono Ettore Riello e Giovanni Mantovani (rispettivamente, Presidente e Direttore Generale di VeronaFiere) a mettere la pietra tombale sui negoziati.

Riello spiega che, in pratica, VeronaFiere è due volte e mezza più grande della Fiera di Vicenza in termini di fatturato, con una situazione migliore anche dal punto di vista meramente finanziario.

Questo perché a Vicenza stanno investendo in nuove strutture sicuramente belle, ma, nel contempo, costose; allo stesso modo, la Fiera di Vicenza ha all’incirca l’80 % del proprio fatturato investito nel settore dell’oro: in un’ottica di diversificazione di portafoglio, ciò potrebbe essere un problema.

Riello finisce, comunque, con una parentesi aperta, affermando che: “Ora siamo totalmente assorbiti dall’impegno in Expo Milano e potremo studiare più a fondo la questione tra novembre e dicembre”.

VeronaFiere Fiera Vicenza no fusione